BIONDI SANTI 2016 MAGNUM

Home/Wines & Champagne/Wine/BIONDI SANTI 2016 MAGNUM
Sold out

BIONDI SANTI 2016 MAGNUM

Out of stock

BIONDI SANTI 2016 MAGNUM Brunello di Montalcino Tenuta Greppo 2016 Biondi Santi Magnum 1,5 l in cass...

BIONDI SANTI 2016 MAGNUM Brunello di Montalcino Tenuta Greppo 2016 Biondi Santi Magnum 1,5 l in cassa legno   Il Brunello di Montalcino Tenuta Greppo 2016 Magnum di Biondi Santi nasce da un’annata anni ‘80 fuori dal tempo, con eleganza e ritmo, estate asciutta ma non calda, vento da nord a inizio agosto. Il naso è ricco e screziato: […]

Read more

Sku: BMV0059
Boxed

% Alcohol

Origin from

Produced by

Volume in cl

Production Year

BIONDI SANTI 2016 MAGNUM

BIONDI SANTI 2016 MAGNUM

Brunello di Montalcino Tenuta Greppo 2016 Biondi Santi Magnum 1,5 l in cassa legno

 

Il Brunello di Montalcino Tenuta Greppo 2016 Magnum di Biondi Santi nasce da un’annata anni ‘80 fuori dal tempo, con eleganza e ritmo, estate asciutta ma non calda, vento da nord a inizio agosto. Il naso è ricco e screziato: cipria e ribes rosso, amarena e lavanda, tono di tabacco e intensità fruttata ben presente. Mallo di noce, cassis, china, melograno, carrube, lavanda e resina accompagnano. Il sorso con tannino splendido e sontuoso, ritorno nel fresco classico, dolcezza ben presente ma non come tratto principale, procede progressivo e sussurrante, ferroso ematico, ruggine, fragrante il sorso ma lama acida ancora non lo fa concedere appieno. Tra i Brunello 2016 è il più indietro in termini di beva oggi, ma la stoffa e la materia che ruggiscono sotto sono impressionanti. Decisamente un’annata d’attesa, ma che sarà ripagata con gli interessi.

 

Annata 2016

L’inverno è stato caratterizzato da un meteo mite con abbondanti piogge in febbraio; il germogliamento è stato regolare nella prima settimana di aprile. La fioritura è avvenuta nell’ultima settimana di maggio con un tempo soleggiato, perfetto per una buona allegagione. L’estate è stata tendenzialmente mite, senza eccessivi picchi di calore e con qualche pioggia. La maturazione si è svolta in modo lento e costante, anche grazie alle notevoli escursioni termiche tra il giorno e la notte nei giorni precedenti alla vendemmia che hanno favorito una pressoché perfetta maturazione delle uve. Vendemmia svoltasi manualmente, la seconda settimana di Ottobre.

 

La Storia

Accade raramente che le origini di un vino possano essere riconducibili ad un solo uomo. Il Brunello di Montalcino, tuttavia, deve la sua esistenza all’inventiva di Celemente Santi e il suo nipote Ferruccio Biondi Santi che nel 900 cominciarono a vinificare in purezza il Sangiovese Grosso a Montalcino.

Dal 1888, la prima annata di Brunello nella storia, Biondi-Santi ha continuato a produrre vini rinomati per la loro eleganza e straordinaria longevità.

Nessun compromesso. Un’accurata cura dei dettagli ed un’artigianalità d’eccellenza accompagnano il Brunello Biondi Santi che viene prodotto con uve selezionate a mano nei vigneti di proprietà. In cantina viene fermentato in tini di cemento con uso di lieviti indigeni e trascorre l’invecchiamento in grandi botti di rovere di Slavonia, come vuole la tradizione.

 

Colore

Rosso brillante.

Profumo

Ricco e screziato, cipria e ribes rosso, amarena e lavanda, tono di tabacco e intensità fruttata ben presente, mallo di noce, cassis, china, melograno, carrube, lavanda e resina.

Gusto

Tannino splendido e sontuoso, ritorno nel fresco classico, dolcezza ben presente ma non come tratto principale, procede progressivo e sussurrante, ferroso ematico, ruggine, fragrante il sorso ma lama acida ancora non lo fa concedere appieno.

 

 

Read more
Back to Top
We use cookies to improve your experience on our website. By browsing this website, you agree to our use of cookies.
Added to cart
Shopping Cart
Close

No products in the cart.

×

Hello!

Click one of our contacts below to chat on WhatsApp

× How can I help you?